Luglio 2016. Hi-Tech & banche. Due mesi di novità

Intesa Sanpaolo è sempre più digitale grazie alle nuove Filiali Online. Intanto, è atteso a settimane il lancio del nuovo Internet banking. UniCredit punta sulle app, con la nuova Monhey per i pagamenti, e il servizio di richiesta prestiti via mobile. UBI Banca pensa all’e-commerce e inserisce nell’app di mobile payments offerte e sconti delle aziende clienti. Mentre Banca Sella, con la nuova Yooxcard, riserva sconti del 5% a chi fa shopping di lusso su Yoox.com
di: Vittorio Tommasi
28 Giugno 2016
Condividi

Con le tecnologie che evolvono anche la banca continua a trasformare sé stessa. Ed è un processo di rinnovamento a 360° che coinvolge tutti i canali di interazione a disposizione. A partire dal web, con il sito commerciale e l’home banking, arrivando al mobile, con le app e i pagamenti da cellulare. In questi ambiti le novità, annunciate e ai blocchi di partenza si fanno sempre più numerose. E tutti i principali big del panorama bancario si dicono a pronti a investire cifre importanti sotto la voce di bilancio destinata all’“innovazione”. Intesa Sanpaolo, per esempio, dopo averlo annunciato in anteprima a Of, sarà online a breve con un’offerta digitale totalmente ridisegnata. Intanto, anche MPS e UniCredit dichiarano di essere al lavoro su un nuovo progetto di home banking. Ma la “digitalizzazione” della relazione tra banca e clienti contagia anche gli investimenti e la consulenza. Che, infatti, iniziano a spostarsi online, invadendo il web, ma senza rinunciare al contatto umano in filiale. Dopo la novità di CheBanca!, che ha lanciato il suo primo servizio di robo-advisory ibrido (che include oltre alla piattaforma virtuale anche una componente umana imprescindibile), infatti, anche i principali istituti di credito hanno iniziato a interrogarsi sull’opportunità di creare piattaforme di investimento virtuali. MPS, per esempio, ha appena concluso uno studio di fattibilità. Mentre alcune BCC stanno già vendendo ai loro clienti la soluzione creata da Invest Banca con iShares di BlackRock.

Tratto da La Bussola Innovazione di giugno 2016.

LE NOVITA’ DEL BIMESTRE



HOME BANKING: Intesa Sanpaolo si trasforma (online e via app)
Come anticipato in un’intervista esclusiva a Of-Osservatorio finanziario (Tessitore: “Tutte le grandi sfide di Intesa Sanpaolo per l’anno che verrà”) Intesa Sanpaolo ha lanciato un nuovo sito Internet per spiegare la rinnovata offerta digitale, che includerà un nuovo sito, una piattaforma di Internet banking rinnovata, e un’app completamente trasformata, in arrivo a luglio. Ecco allora che il nuovo sito diventa responsive, cambia grafica, e assume un layout di maggiore impatto visivo. La piattaforma di home banking punta su una maggiore personalizzazione e su una semplificazione della navigazione grazie a una apposita barra di ricerca. Sarà presente il bilancio famigliare per categorizzare entrate uscite, e l’agenda per la gestione delle scadenze importanti. Per quanto riguarda l’app, invece, le principali novità saranno la visualizzazione del saldo ancora prima di aver effettuato il login e l’accesso con l’impronta digitale.

APP: Dal mobile banking di UniCredit si richiedono anche i prestiti
E’ già scaricabile la nuova app di UniCredit che consente per importi preautorizzati, di richiedere e ottenere prestiti personali direttamente via mobile. Inoltre, tra le novità, è anche possibile sottoscrivere il conto corrente MyGenius con un selfie (Leggi qui l’intervista: Prestiti via app e nuovi conti con un selfie. UniCredit inaugura la banca 3.0).

Pagine: 1 2 Avanti





Scenari Immobiliari il forum 2017





















ALTRE NEWS

OFMigliorMutuo 2017

Elisa Vannetti51 giorni fa