Il futuro del denaro

Nuovi conti, mutui, prestiti e carte digitali. Pagamenti via telefono. Robot per gli investimenti. E ancora, filiali evolute, servizi di consulenza, portali destinati a chi deve acquistare casa. OF Osservatorio Finanziario fa una panoramica dell’innovazione di oggi applicata al mondo bancario. Ecco cosa si può fare. E come si trasformerà la banca di domani
di: Elisa Vannetti, Eleonora Riva
21 Marzo 2017
Condividi

» Vai allo speciale "IL FUTURO DEL DENARO"



L’innovazione tecnologica influenza non solo la gestione dei rapporti bancari, ma anche la costruzione dei prodotti, e i servizi che essi includono. Da un lato, infatti, la tecnologia funge da abilitatore ad una operatività h24, disponibile in qualunque momento, da ogni luogo, e con qualsiasi dispositivo. Dall’altro, invece, rappresenta un valore aggiunto dei prodotti stessi, consentendo quindi di creare servizi innovativi da agganciare all’offerta. E’ il caso quindi dei nuovi prestiti, conti, carte digitali, che si richiedono online e diventano “istantanei”. O, ancora, dei nuovi strumenti di controllo e gestione delle spese: dai bilanci famigliari alle prime iniziative di robo-advisory. E mentre le società FinTech entrano nel mercato e ne sconvolgono gli equilibri, iniziano a comparire i primi servizi ibridi che, sembrano, almeno sulla carta, destinati a cambiare radicalmente il modo di fare banca. OF Osservatorio Finanziario fa una panoramica dell’innovazione di oggi applicata al mondo bancario. Ecco cosa si può fare. E come si trasformerà la banca di domani.

» Il futuro della banca
» Il futuro dell'immobiliare
» Il futuro del denaro
» Il futuro dei pagamenti
» Il futuro degli investimenti
» Il futuro della filiale
» L'intervista. Unipol Banca: "Ecco come siamo diventati una banca del web"

© OF Osservatorio Finanziario - riproduzione riservata























MUTUI

OFMigliorMutuo 2017

Elisa Vannetti113 giorni fa
ALTRE NEWS

OFMigliorMutuo 2017

Elisa Vannetti113 giorni fa