Maria Teresa compie 300 anni. E Vienna si fa più bella

Porcellane da toilette, una collezione di monete, un libro del 1740 in esposizione per la prima volta. L’Austria si appresta a celebrare il terzo centenario della nascita di Maria Teresa d’Austria, la prima imperatrice donna che regnò sugli Asburgo per 40 anni. E Vienna, la sua città natale, si fa bella in suo onore con numerose mostre a lei dedicate
di: Greta Zuccali
24 Marzo 2017
Condividi

Al Kaiserliche Wagenburg, il Museo delle Carrozze Imperiali di Vienna, si possono vedere le sfarzose carrozze della sovrana Maria Teresa d’Austria e gli abiti che utilizzava durante le feste reali. Alla Biblioteca Nazionale Austriaca si può ammirare, per la prima volta, il volume del 1740 a lei dedicato e da poco restaurato. Al Museo della Porcellana Augarten, invece, si entra negli appartamenti delle signore dell’epoca attraverso una selezione di oggetti per la toeletta realizzati in porcellana. Nel 2017 ricorre il tricentenario della nascita dell’imperatrice Maria Teresa, l'unica principessa asburgica che regnò sull’Austria. E la città si fa bella in suo onore.

L’arciduchessa Maria Teresa, nata il 13 maggio 1717 a Vienna, nel 1740 a soli 23 anni, si trovò a succedere al trono a causa della morte improvvisa del padre Carlo VI il quale non aveva alcun erede maschio. L’evento scatenò una lunga guerra che si concluse con il riconoscimento totale dei diritti di Maria Teresa. A lei si devono numerose riforme: amministrazione, esercito, economia e istruzione.

E così, la celebrazione di una delle personalità di maggior spicco della Casa d’Asburgo, può diventare l’occasione per una visita nella vicina Austria che propone una vasta rassegna fino al prossimo 29 novembre.

» Continua a leggere






Scenari Immobiliari il forum 2017





















ALTRE NEWS

OFMigliorMutuo 2017

Elisa Vannetti51 giorni fa