California, Giappone, Cina e… Le feste più belle di agosto in giro per il mondo

A Barcellona è imperdibile la tradizionale Festa Major che si tiene nel quartiere di Gràcia. Negli Stati Uniti vale una tappa San Francisco dove si svolgerà il San Francisco’s Premier Food & Drink festival. In Giappone a Kyoto si celebra il Gozan no Okuribi durante la festa per gli antenati. .... A Hong Kong c’è il Festival delle luci. In India la folkloristica festa induista di Ganesh Chaturthi. A Bali il Buleleng Festival. Con i consigli di viaggio di OFTravel
di: Lucia Ancilotti
28 Luglio 2017
Condividi

» Guarda la fotogallery

Dall’Europa agli Stati Uniti, dalla Cina al Giappone passando per Bali e l’India. Agosto è il mese delle feste all’aria aperta, delle rievocazioni storiche e folkloristiche, dei falò in onore degli antenati, dei festival musicali, delle danze e del buon cibo. Ecco dove andare nel mondo per godersi le più belle feste della tradizione. Con qualche consiglio di viaggio.

Europa - Barcellona


Ogni anno, ad agosto, le vie di Barcellona si animano e si colorano per celebrare la tradizionale, e attesissima, Festa Major che si tiene nel quartiere di Gràcia a Barcellona dal 15 al 21 agosto. Le sue origini risalgono al 1850, quando gli abitanti del quartiere e gli artigiani cominciarono a decorare con fiori finti i balconi delle case in occasione della Festa dell’Assunta il 15 agosto. Ecco allora che, ancora oggi, le vie dello storico quartiere si sfidano per vincere l’ambitissimo premio di strada meglio decorata. Ogni via, infatti, sceglie un tema, ogni anno diverso, trasformando i portali delle case, i balconi, le finestre, in un tripudio coloratissimo di fiori, cartapesta e decorazioni di ogni genere. Mentre, le strade e le piazze, illuminate a festa, si riempiono di bancarelle e fanno da sfondo a una folkloristica festa danzante. Ci sono esibizioni di ballerini al suono della caratteristica danza popolare catalana, ma anche parate dove immensi personaggi tradizionali realizzati in cartapesta vengono esibiti per le vie del quartiere.

Come arrivare e dove dormire. E’ uno dei quartieri di Barcellona più caratteristici. Gràcia si trova in posizione sopraelevata rispetto al nucleo storico della città. Ed è costituita da un reticolo di stretti vicoli e strade intervallate da numerose piazzette con caffè molto frequentati e terrazze all’aperto da cui godersi il panorama. Ci sono negozi di design, gallerie d’arte, e ristorantini tipici. E fino al 1897 era una città a parte. Se si vuole soggiornare in zona per assaporare dal vivo i festeggiamenti organizzati in occasione di Festa Major vale una sosta l'Hotel Casa Fuster G.L Monumento. Situato in un emblematico edificio modernista costruito nel 1908 dall'architetto Lluis Domènech i Montaner, vanta lo status di monumento ed è stato riconosciuto, insieme a tutti gli altri lavori dell'artista, Patrimonio dell'Umanità per l’Unesco. Una camera matrimoniale deluxe costa circa 500 euro a coppia a notte, ma su Booking si può trovare scontata anche del 40%. Inoltre, se si vuole associare un volo, si può optare per un volo British Airways a 255 euro.

» Continua a leggere























CONTI CORRENTI

Banche e Tabacchi

Teo Baldosan225 giorni fa