L'autunno è la migliore stagione per la vacanza raffinata. Cosa accade a ottobre

Un soggiorno in coppia di due notti a Milano, in hotel 5 stelle, costa meno di 800 euro. Poco più di 600 si spendono a Roma per partecipare alla Festa del Cinema, mentre a Vicenza costa meno di 350 euro una matrimoniale per visitare l’esposizione dedicata a Van Gogh. Sono solo alcuni degli eventi selezionati da OF per il mese di ottobre, con i consueti consigli
di: Chiara Corti
22 Settembre 2017
Condividi

» Vai alla fotogallery



Il Sessantotto, Toulouse-Lautrec e l’enogastronomia protagonisti a Milano. Un’importante mostra dedicata a Van Gogh a Vicenza, Florence Biennale, RavennaMosaico, la Festa del Cinema di Roma e il Festival della Fotografia Etica a Lodi. L’autunno inizia con numerosi eventi culturali degni di nota nel Belpaese. OF ne ha selezionati alcuni e li propone con l’aggiunta di un consiglio inerente al soggiorno.

Milano tra arte e gastronomia


Un linguaggio dotato di una forte connotazione politica ma popolare accomuna le opere in mostra per “Arte ribelle. 1968-1978. Artisti e gruppi dal Sessantotto”, ospitata nella Galleria del Gruppo Credito Valtellinese di Milano dal 12 ottobre al 9 dicembre. Un’ottantina le opere selezionate, alcune di grandi dimensioni, affiancate da una nutrita serie di documenti illustrati e testimonianze fotografiche. Con l’obiettivo di indagare le espressioni “alte” e “basse”, tra arte e propaganda, di un momento storico e sociale particolare, che ha visto la città tra i fulcri principali a livello italiano. Tra gli artisti protagonisti, Vincenzo Agnetti, Franco Angeli, Fernando De Filippi, Nanni Balestrini, Age, Paolo Baratella, Gianfranco Baruchello, Fabio Mauri, Mario Ceroli, Emilio Isgrò, Pablo Echaurren, Mario Schifano, Ugo La Pietra, Umberto Mariani, Franco Vaccari, Gianni Pettena, Gianni Emilio Simonetti, Giangiacomo Spadari, Franco Mazzucchelli. Ingresso libero.¬¬¬

Altro appuntamento interessante a Milano nel corso del mese in arrivo è la mostra monografica “Il mondo fuggevole di Toulouse – Lautrec”, che inaugurerà a Palazzo Reale il 17 ottobre. Oltre 250 le opere in mostra fino al 18 febbraio tra dipinti, litografie e la serie completa dei celebri manifesti dell’artista bohémien. Il visitatore sarà condotto attraverso sezioni tematiche a scoprire l’intero percorso artistico e ad ammirare i tratti di modernità dell’artista. Un nuovo provocatorio realismo, il suo, sintesi di forma, colore e movimento, per raccontare la Parigi dei bassifondi e delle case chiuse. Tra pittura e grafica, emerge la profonda conoscenza da parte dell’artista delle stampe giapponesi e la sua passione per la fotografia.

» Continua a leggere

























CONTI CORRENTI

Banche e Tabacchi

Teo Baldosan225 giorni fa