logo-mini
OF News - OF Osservatorio Finanziario

SOMMARIO

Le banche si concentrano sui prestiti: in genere le offerte sono dedicate ai già clienti e si trovano esclusivamente nell’Internet banking. Ma restano sempre attive le promozioni sui mutui con offerte che scendono sotto l’1% di Taeg. Dal punto di vista del risparmio l’attenzione al momento si concentra sui Pir. La novità più importante del mese è però la nascita dell’instant bank di Intesa Sanpaolo nelle tabaccherie

Leggi Anche:

Marzo 2017. I migliori conti correnti, mutui, prestiti

Leggi anche:
Febbraio 2017. I migliori conti, mutui, prestiti
Gennaio 2017. I migliori conti, mutui, prestiti

Tratto dalle schede del DB Prodotti Bancari presenti nella Bussola Retail di marzo 2017

Ma la principale novità del mese arriva dall’annuncio di Banca5, la instant bank del Gruppo Intesa Sanpaolo, che erediterà la rete di rivendite di tabacchi di Banca ITB, entrata nel gruppo a dicembre 2016: saranno i tabaccai a proporre i prestiti fino a un massimo di 5.000 euro. È questo, infatti, il primo dei 5 prodotti che saranno proposti alla clientela delle rivendite (Leggi qui ).

Tornano come di consueto anche le campagne sui mutui che questa volta, dovendo seguire la nuova normativa (decreto 72/16), sono in offerta con il Taeg ben evidente nella cartellonistica e nella pubblicità al posto del Tan e dello spread. La prima a partire è Credem seguita da Intesa Sanpaolo e UBI Banca. Tutte le offerte hanno Taeg sotto l’1%.

Al centro di presentazioni e lanci del periodo di sono anche i Piani Individuali di Risparmio-Pir, presentati come un modo concreto per sostenere l’economia reale e le imprese italiane. C’è ad esempio la nuova offerta di Intesa Sanpaolo con 3 fondi differenziati in base al profilo di rischio. E i Pir entrano nelle offerte anche di Banca Mediolanum e Sella Gestioni (Banca Sella). Resta da capire se l’investitore privato con poca propensione al rischio sia disposto a lasciare per questi nuovi prodotti quelli tradizionalmente più tranquilli, come i conti di deposito (Leggi qui ).

Anche i prestiti personali sono al centro delle promozioni, sia delle banche sia delle finanziarie. Molto attive sono UBI Banca e BancoPosta con campagne in tv e con maxi cartelloni. Deutsche Bank Easy preferisce invece i social network. E diverse offerte sono proposte anche da Compass, Agos e Consel del Gruppo Banca Sella, mentre Findomestic ha siglato a fine febbraio un accordo con Widiba per il lancio di prestiti personali da parte della banca online.

---- LE NOVITÀ DEL MESE

Il conto: YouWelcome di Banco BPM
Il 20 febbraio 2017 è stato presentato il primo conto corrente nato da quando è stato istituito il nuovo gruppo bancario Banco BPM. YouWelcome è un conto corrente dedicato solo ai nuovi clienti con canone a zero fino al 30 giugno 2017 che include: un numero illimitato di operazioni, una carta di debito e l'Internet banking. La quota annuale per la carta di credito è di 30,99 euro. L'estratto conto online è gratuito mentre quello cartaceo costa 1,25 euro. I prelievi da altri istituti hanno un costo di 2,10 euro mentre per i bonifici il costo è di 2 euro allo sportello e 1 euro online sia verso la stessa banca sia verso altri istituti.

Il risparmio: promozione su Conto Corrente Arancio di ING Direct
ING Direct ha avviato dal 20 febbraio al 22 aprile 2017 una nuova promozione che consente a chi sceglie di accreditare lo stipendio su Conto Corrente Arancio di ottenere il 2% sulle somme vincolato sul deposito Conto Arancio.
L'opzione promozionale Arancio+ 2% del conto di deposito è valida per somme vincolate fino a 50.000 euro ed è riservata esclusivamente ai nuovi clienti o ai già clienti che ancora non hanno un conto corrente attivo.

Carte e pagamenti: Apple Pay di Apple
Apple Pay sta arrivando in Italia. Lo annuncia il sito italiano di Apple dal 6 marzo 2017. UniCredit è una delle prime banche italiane che metterà a disposizione il sistema di pagamento targato Apple in Italia (inizialmente compatibile con carte Visa e Mastercard per acquisti nei negozi e online), insieme a Carrefour Banca e Boon.
Quest'ultima è una società attualmente ancora non disponibile in Italia (dovrebbe arrivare proprio con il lancio del nuovo servizio Apple) che consente di aprire via mobile una prepagata virtuale con Iban a marchio Mastercard che non è collegata ad alcun istituto bancario. Boon è attualmente disponibile in Germania, Austria, Olanda, Belgio, Irlanda, Spagna, Regno Unito, Francia e Svizzera.

Il mutuo: mutuo a tasso variabile di Credem
Credem torna con un nuovo mutuo a tasso variabile della durata fino a 20 anni con Loan to Value al 50%. All'Euribor 3 mesi viene applicato uno spread dello 0,96% (senza floor). Le spese di istruttoria sono pari all'1,00% con un minimo di 1.200 euro mentre quelle di perizia sono fisse a 280 euro. La polizze incendio è pari allo 0,063% dell’importo erogato moltiplicato per la durata del periodo di ammortamento. Per la gestione pratica servono 39 euro mentre per l'incasso di ogni rata 1,75 euro. Gratuito, invece, l'invio delle comunicazioni sia in formato cartaceo sia online.
L'offerta è valida fino al 30 aprile 2017 salvo esaurimento anticipato del plafond stanziato dalla banca, pari a 100 milioni di euro.

Il prestito: PerTe Prestito Facile di Intesa Sanpaolo
Intesa Sanpaolo ha avviato a inizio marzo 2017 una nuova iniziativa promozionale collegata a PerTe Prestito Facile, con Tan del 6,90% e Taeg del 7,55% validi fino al 31 marzo 2017. I tassi sono riferiti a un prestito da 15.000 euro da rimborsare in 84 rate mensili.
Il prestito è richiedibile online o in filiale anche da chi ha un lavoro a tempo determinato, ha una durata massima di 10 anni e finanzia fino a 75.000 euro.

© Of-Osservatorio finanziario – riproduzione riservata


Il nostro network

Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Vai al sito

Visita il sito