logo-mini
I 10 Paesi da visitare nel 2020 secondo Lonely Planet (secon... OF OSSERVATORIO FINANZIARIO

SOMMARIO

Il Costa Rica è lo stato più eco-sostenibile del mondo. Il Marocco è in fase di rinnovamento, La misteriosa Liberia, ancora sconosciuta ai turisti stranieri, offre panorami mozzafiato. La colorata Olanda celebra il 75° anniversario della fine della Seconda guerra mondiale. Mentre l’Uruguay offre un mix di cultura e divertimento. Ecco le 5 destinazioni che chiudono la top ten di Lonely Planet sui paesi da visitare assolutamente nel 2020 secondo

I 10 Paesi da visitare nel 2020 secondo Lonely Planet (seconda parte)

» Vai allo speciale


» Leggi qui le prime 5 destinazioni della classifica 2020

Dallo spirito ospitale dello stato più eco-sostenibile del mondo, il Costa Rica, alle dune del Marocco, passando per la misteriosa Liberia, la colorata Olanda e l’Uruguay, al centro di un recente rinnovamento. Come consuetudine, anche quest’anno Lonely Planet ha pubblicato la classifica dei 10 migliori Paesi del mondo nei quali programmare una visita nel 2020. Ecco le ultime 5 destinazioni della top ten. Con le indicazioni di Lonely Planet sul perché è il momento giusto per organizzare un viaggio in queste terre. E i consigli pratici di OFTravel per programmare al meglio il tour.

Costa Rica

“Pura Vida”, una sorta di motto nazionale, è quello che meglio rappresenta lo stile di vita del Costa Rica, piccolo stato del Centro America attraversato dalla foresta pluviale e caratterizzato da una grande biodiversità che ogni anno richiama un numero sempre crescente di visitatori. Qui è possibile ammirare vulcani addormentati, parchi tropicali e spettacolari foreste, tutti abitati da numerose specie di animali. Ma il paese, spiega Lonely Planet, ha anche un’altra peculiarità: è, infatti, una bandiera del turismo sostenibile. I locali, desiderosi di preservare il loro paradiso tropicale, infatti, hanno raggiunto l’obiettivo di produrre il 90% dell’energia da fonti rinnovabili. E per il 2020 il Costa Rica dovrebbe diventare uno dei primi paesi al mondo a emissioni completamente azzerate.

Meta ideale per gli amanti dell’avventura, con discese in zip-line nella foresta e percorsi di trekking sui vulcani, il Costa Rica ha anche molto da offrire a chi è alla ricerca di relax. I molti vulcani del paese, infatti, riscaldano piscine termali e pozze di fango, dove è possibile sottoporti a trattamenti per la pelle completamente naturali. La destinazione più popolare per le sorgenti termali è la cittadina di La Fortuna, situata ai piedi del Volcán Arenal, nel nord-ovest del Costa Rica e circa 90 km a nord-est della capitale San José. Spostandosi nella parte montuosa nord occidentale del paese, si raggiunge la cittadina di Monteverde, rinomata per le sue foreste ricche in biodiversità. Qui si trova anche la famosa Riserva biologica di Monteverde, dove ammirare numerose specie di animali selvatici. Oltre alla più lunga zip line del centro america. Da vedere, infine, anche il parco nazionale del Corcovado, considerato uno dei più spettacolari dello stato e che protegge 8 habitat diversi, e il Tortugero National Park, dove ammirare 11 differenti habitat tra cui foresta pluviale, foreste di mangrovie, paludi, spiagge e lagune.

Quando andare. Il Costa Rica ha un clima tipicamente tropicale, caratterizzato da una stagione secca, che va indicativamente da dicembre a aprile, e da una stagione umida, da maggio a novembre. Chi vuole programmare un viaggio in queste terre deve quindi muoversi con notevole anticipo: l’alta stagione è il periodo ideale, per evitare che le abbondanti piogge rendano impraticabili strade e sentieri. Ma è anche quello normalmente più affollato. Durante questi mesi gli alberghi registrano il tutto esaurito e i prezzi sono più alti della media.

» Continua a leggere

Leggi Anche:


Contatti

Of Osservatorio finanziario

OfNews è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Leggi Privacy Policy.

Visita il sito